La Pallacanestro Virtus Roma comunica che, in relazione alla campagna promozionale messa in atto da Eye Sport per la vendita in saldo dei prodotti ufficiali Virtus Roma comparsa nei giorni passati sui canali social dello sponsor, non ha mai preso visione della stessa e non ne ha mai condiviso i termini.

La Società rifiuta categoricamente i termini utilizzati (“Finiamola bene”), soprattutto in questa delicata fase durante la quale, come già comunicato, la Proprietà si sta impegnando per cercare una soluzione che possa garantire al Club e alla Città una continuità sportiva di vertice.

 

Queste le parole del Presidente Alessandro Toti: «Non possiamo accettare alcuna formula di strumentalizzazione da parte di un nostro sponsor per raggiungere un risultato commerciale sfruttando il momento di difficoltà che stiamo vivendo. La relazione tra club e sponsor deve essere impostata sul rispetto reciproco dei rispettivi brand, nel rispetto del codice etico adottato dalla Società e nel rispetto dei tifosi. Loro saranno sempre al fianco della Virtus Roma, per una storia d’amore e di passione che non deve finire».

 

Ufficio stampa Virtus Roma


Potrebbe interessarti anche


Virtus Roma sempre più parte del tessuto sociale di Città e Regione. Questa mattina, infatti, alle ore 10:30 il Presidente Alessandro Toti, il Direttore marketing Nicola Tolomei e Giovanni Pini erano presenti presso lo Spazio Rosellini su invito della Regione Lazio per la presentazione del progetto LAZIO YOUTH CARD per il 2020. Un progetto al […]

La Virtus Roma comunica di aver sottoscritto un accordo per la prossima stagione con Roberto Rullo, guardia proveniente dalla Dinamo Cagliari.

Turno infrasettimanale quello della 15^ giornata di Serie A che si giocherà nel giorno di Santo Stefano con l’antipasto del derby di Bologna nel giorno di Natale. La Virtus Roma, reduce dalla sconfitta casalinga con Brescia, sarà di scena al Taliercio ospite dei campioni d’Italia in carica della Reyer Venezia attualmente a 12 punti in […]