La Virtus Roma comunica di aver ingaggiato fino al termine della stagione Corey Webster, play-guardia neozelandese di 188cm per 86kg proveniente dagli Zhejiang Lions.

Nato ad Auckland il 29 novembre 1988, Webster passa gran parte della propria carriera nel campionato neozelandese dove mette in mostra le proprie doti di realizzatore. La prima esperienza europea arriva nel 2014-15 con i serbi del Mega Bemax, mentre nella stagione successiva gioca sei gare nel campionato greco con il Koroivos Amaliadas, per poi approdare nel 2017-18 in Israele dove con l’Ironi Nahariya viaggia a 15.5 punti in 23 gare. Nell’estate del 2019 è grande protagonista ai Mondiali in Cina, dove con la Nuova Zelanda è il miglior marcatore del torneo a 22.4 punti di media. Dopo aver iniziato la stagione attuale con i New Zealand Breakers (19.5 punti, 4.1 assist in undici gare), è passato in Cina dove con Zhejiang in sette gare ha avuto una media di 18.2 punti con 3.5 rimbalzi e 3.5 assist.

 

Il commento del Direttore sportivo Valerio Spinelli: «Webster è un giocatore di alto livello che aiuterà tutta la squadra grazie alle sue doti di leadership e alla sua capacità di fare canestro. Ci tengo a ringraziare la Società per la serietà e la prontezza con la quale ha lavorato per riuscire a portare a termine la firma del giocatore in così breve tempo».

Le parole di coach Piero Bucchi: «Sono molto contento della firma di Webster, un giocatore che ha grande talento e anche esperienza europea grazie soprattutto alla stagione in Israele; ha inoltre un’ottima conoscenza del basket internazionale grazie alle numerose apparizioni con la maglia della Nuova Zelanda. Corey è un giocatore con tanti punti nelle mani, con un ottimo tiro, che all’occorrenza può essere anche impiegato da guardia ed è quindi un’aggiunta importante per questo finale di campionato. Ringrazio la famiglia Toti per lo sforzo profuso per portare qui il giocatore».

La prima dichiarazione da virtussino di Corey Webster: «Ho scelto la Virtus Roma per avere l’opportunità di giocare per un grande club e aiutarlo nell’obiettivo stagionale della salvezza. Non vedo l’ora di arrivare a Roma e iniziare a conoscere i miei nuovi compagni e lo staff tecnico».

 

Ufficio stampa Virtus Roma

 

 



Potrebbe interessarti anche


È finalmente arrivato il momento dell’esordio ufficiale in Serie A per la Virtus Roma che torna a calcare il massimo palcoscenico del basket italiano dopo quattro stagioni. Esordio affascinante e allo stesso tempo molto difficile per gli uomini di coach Bucchi, che domani alle 20:30 si confronteranno sul parquet del PalaDozza di Bologna contro la […]

Il 28 gennaio è partita la campagna #VolosoloseOSOfarlo, una raccolta fondi attraverso la piattaforma di crowdfunding OgniSportOltre.it di Fondazione Vodafone per sostenere le attività di pallacanestro rivolte alle ragazze e ai ragazzi con disabilità intellettiva e relazionale.  Ogni anno sono molteplici le esperienze che i ragazzi vivono sia dentro che fuori dal campo da basket grazie al progetto organizzato da […]

Aprirà oggi pomeriggio alle ore 16:00 la prevendita in vista del match con la Germani Leonessa Brescia in programma al Palazzo dello Sport dell’Eur domenica 22 dicembre alle ore 20:45. Sarà l’ultimo appuntamento casalingo del 2019, un’occasione per salutarsi tra squadra e pubblico al termine di un anno che ha visto la Virtus Roma tornare […]