Non si interrompe la striscia negativa della Virtus Roma che sul difficile campo di Cremona cede alla Vanoli per 103-92 al termine di una partita, come da previsioni, dal punteggio alto nella quale i padroni di casa hanno scavato il parziale decisivo a cavallo degli ultimi due quarti.

 

Cremona rompe l’equilibrio per la prima volta con un parziale di 11-0 che la porta a condurre 26-15 con 2:30 sul cronometro del primo quarto; un quarto che vedrà i padroni di casa chiudere sul 32-22 grazie a 9 punti di Ruzzier e un 5/5 da tre punti nonostante 9 punti di Kyzlink. La Vanoli tocca più volte il +13 nel secondo periodo, ma un parziale di 5-16 ispirato da Pini (9 nel quarto) riporta a contatto gli uomini di coach Bucchi sul 51-49 a 1’ dal riposo, prima del 5-0 finale di Stojanovic e Saunders per il 58-51 dell’intervallo. Di ritorno dagli spogliatoi la Virtus Roma parte con un 0-8 che le dà il primo vantaggio della partita, grazie a 7 punti di Buford resta in vantaggio fino al 71-73 quando ancora una volta il finale di quarto è per i padroni di casa che lo chiudono avanti 80-75 grazie anche ai 7 punti di De Vico. Il parziale cremonese continua anche nell’ultimo periodo con Happ e Mathews fino al 93-79 a 6’ dal termine che chiude virtualmente il match nonostante il tentativo di rimonta finale virtussino.

 

La Virtus Roma tornerà sul parquet amico dell’Eur per il prossimo turno di campionato: domenica 2 febbraio, infatti, ospiterà la Oriora Pistoia alle ore 18:00.

 

Le parole di coach Piero Bucchi al termine della gara: «Partita dove gli attacchi hanno avuto il sopravvento, Cremona è molto brava a correre, soprattutto in casa, e lo sapevamo; abbiamo provato a fermare la loro transizione ma loro sono stati bravi a riuscire a scappare in contropiede e questi sono i punti che poi hanno fatto la differenza, gli facciamo i complimenti.  Noi abbiamo fatto anche buone cose, siamo rientrati, andati sopra, in attacco abbiamo disputato complessivamente una buona partita ma in difesa abbiamo concesso troppo tra contropiede e da tre».

 

Vanoli Cremona – Virtus Roma 103-92 (32-22; 58-51; 80-75)

Vanoli Cremona: Saunders 13, Mathews 14, Zanotti ne, Sanguinetti ne, Diener 3, Ruzzier 15, Sobin, Richardson 12, De Vico 7, Happ 28, Stojanovic 7, Akele 4. All. Sacchetti.

Virtus Roma: Cusenza ne, Alibegovic 9, Rullo ne, Dyson 13, Baldasso 4, White 2, Pini 9, Farley ne, Spinosa ne, Jefferson 23, Buford 14, Kyzlink 18. All. Bucchi.

 

Ufficio stampa Virtus Roma



Potrebbe interessarti anche


AMOЯOMATIFOVIRTUS, ci siamo! Da lunedì 12 agosto alle ore 10.00 parte la campagna abbonamenti della Virtus Roma per la stagione 2019-20, che vede la squadra capitolina fare ritorno nel massimo campionato italiano.   I servizi della biglietteria saranno forniti anche quest’anno da TicketOne/Listicket, che nei suoi punti vendita PLUS consentirà ai tifosi di avere da […]

Al Palazzo dello Sport, nel match della ventinovesima giornata di campionato di Serie A2 Old Wild West, la Virtus Roma domina contro la Givova Scafati e davanti ad oltre 3.100 tifosi vince per 91-64, mantenendo il primato in classifica ad una partita dal termine della stagione. Inizio di gara dal ritmo offensivo alto che porta […]

Dopo gli stop con Treviso e Varese la Virtus Roma cercherà il riscatto in campionato domani sera al Palazzo dello Sport dell’Eur, quando alle ore 21:00 scenderà in campo per affrontare l’Allianz Pallacanestro Trieste. Gli uomini di coach Dalmasson sono al secondo anno della loro storia nel massimo campionato dopo la promozione del 2018, con […]