Non riesce alla Virtus Roma l’impresa di fermare la Segafredo Virtus Bologna prima in classifica. Di fronte a un Palazzo dello Sport dell’Eur colorato di passione da 7750 spettatori i felsinei si impongono per 68-97. Nella Virtus Roma esordio per James White.

I padroni di casa partono forte con Alibegovic e Buford, andando sull’11-1 dopo 6:30 di partita; un parziale al quale la Segafredo Virtus ha risposto con l’ingresso in campo di Teodosic e Delia che hanno propiziato un 3-21 che ha mandato gli ospiti avanti 14-22 a fine primo quarto. Nel secondo quarto è invece Weems a salire in cattedra con 8 punti aiutando il team di coach Djordjevic a portarsi all’intervallo sul 29-50. Nel secondo tempo Bologna tocca anche il +30 e chiude sul 68-97 nonostante la reazione guidata dal neoarrivato James White (16 punti e 3 rimbalzi per lui).

 

La Virtus Roma tornerà in campo domenica 19 gennaio, ore 17:15, sul campo della Happy Casa Brindisi.

 

Le parole di coach Piero Bucchi al termine della gara: «Dobbiamo lavorare tanto per trovare il ritmo che in questo momento sicuramente ci manca. Dobbiamo chiuderci in palestra e lavorare. Mi scoccia il fatto di aver perso ritmo con queste sconfitte, abbiamo fatto una buona partita a Trento ma da lì si è perso qualcosa a livello di condizione. È vero che abbiamo incontrato squadre molto buone ma noi dobbiamo fare di più comunque. Dobbiamo ritrovare brillantezza e una buona intensità, e si può fare solamente se riesci ad allenarti bene con continuità. White ha fatto cinque minuti eccellenti, è un giocatore ovviamente ancora non in condizione ma nei minuti in cui aveva benzina è riuscito a dimostrare che è un giocatore di grandissimo temperamento e su questo non avevamo dubbi, gli occorrerà tempo per mettersi in condizione».

 

Virtus Roma – Segafredo Virtus Bologna 68-97 (14-22; 29-50; 50-71)

Virtus Roma: Cusenza ne, Alibegovic 14, Rullo, Dyson 7, Baldasso, White 16, Pini 5, Farley ne, Spinosa ne, Jefferson 5, Buford 8, Kyzlink 13. All. Bucchi.

Segafredo Virtus Bologna: Gaines 7, Deri, Pajola 5, Baldi Rossi 12, Markovic 11, Ricci 12, Delia 9, Cournooh 6, Weems 14, Nikolic 5, Teodosic 9, Gamble 7. All. Djordjevic.

 

Ufficio stampa Virtus Roma



Potrebbe interessarti anche


Ultima gara del 2019 per la Virtus Roma che al PalaBigi di Reggio Emilia contro la Grissin Bon chiuderà l’anno solare e il girone d’andata, dovendo osservare il turno di riposo proprio all’ultima giornata. Palla a due alle ore 18:30, gli uomini di coach Bucchi sono reduci dalla positiva ma bruciante sfida di Venezia, mentre […]

La Virtus Roma comunica l’ingaggio di Andrea Saccaggi, guardia di 190 cm per 90 kg proveniente dalla Benacquista Latina.   Saccaggi, nato il 19 marzo del 1989 a Massa, è cresciuto nel settore giovanile della Don Bosco Livorno e ha fatto il suo esordio nella massima serie nazionale con la Pallacanestro Treviso nella stagione 2007-08. […]