Domani alle ore 18:00 la Virtus Roma affronterà la M Rinnovabili Agrigento al Palazzo dello Sport di Roma, per la ventisettesima giornata di campionato di Serie A2 (girone Ovest). La Virtus proviene dallo stop forzato in campionato a seguito dell’esclusione dal campionato della Mens Sana Siena, la M Rinnovabili dalla sconfitta casalinga contro Casale Monferrato.

agrigento

Gli avversari La Fortitudo Agrigento allenata da coach Ciani arriva a questa sfida dopo la sconfitta subita domenica scorsa contro Casale. Al momento la squadra siciliana è al settimo posto con 14 vittorie e 11 sconfitte. Leader in termini realizzativi è Cannon, ala classe 1993 alla sua seconda stagione in maglia Agrigento, con 16.9 punti e 8.2 rimbalzi di media; segue Bell, secondo terminale offensivo che viaggia con 10.9 punti e 4.1 assist di media. Le guardie Pepe (10.8 punti di media) e Ambrosin (10.4 punti), insieme al centro Zilli (9.7 punti e 5.8 rimbalzi), risultano fondamentali per le rotazioni di coach Ciani. Il capitano Evangelisti, alla quarta stagione in maglia Agrigento, mette a referto una media di 8.3 punti a partita seguito dal brasiliano Sousa con 8.2 punti. Il roster continua con Guariglia, Fontana, Quaglia, Nicoloso e Cuffaro.

Le parole del coach – Queste le parole di coach Piero Bucchi alla vigilia del match: «Abbiamo approfittato della domenica di stop per fare anche qualche richiamo atletico e lavorare in maniera diversa dalla “settimana tipo” che si ha durante la stagione: ci siamo poi focalizzati in questa seconda settimana sulla parte tecnica e sulla partita di domenica. Agrigento è un’ottima squadra e con una grande tradizione, sono ormai diversi anni che disputa il campionato di Serie A2 ad un buon livello e ricopre una posizione in classifica che lo rispecchia in toto. In questo momento della stagione in cui tutte le squadre sono migliorate e rodate noi dovremo fare una partita solida, facendo leva anche sul pubblico: il fattore campo sarà fondamentale, i ragazzi hanno bisogno di fiducia e di sentire i propri tifosi il più vicino possibile».

Arbitri – Arbitreranno l’incontro i signori Alessandro Tirozzi (Bologna), Pasquale Pecorella (Trani) e Giulio Giovannetti (Rivoli).

I media per seguire la partita:

Streaming – La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo http://tvpass.legapallacanestro.com.

Social – La partita sarà commentata sui nostri account ufficiali di Facebook e Twitter con hashtag #VirtusIsComing.

App – Verranno pubblicati commenti e statistiche nell’app ufficiale Virtus.

Radio È possibile seguire la cronaca in diretta su Basket501 Radio Colosseo, Timeout Channel e su Occhio Sportivo che trasmetterà anche sulle radio frequenze di Radio Power Italia.



Potrebbe interessarti anche