In relazione all’episodio accaduto a Liam Farley all’alba di martedì 5 marzo, la Virtus Roma rettifica i messaggi diffusi da diverse testate giornalistiche e chiarisce che non intercorrono rapporti professionali tra la Società e il giocatore, in quanto il giovane non è un tesserato della Virtus Roma.

Fatte queste dovute precisazioni, la Virtus augura a Liam una pronta guarigione.

#VirtusIsComing



Potrebbe interessarti anche


Da oggi lunedì 18 marzo alle ore 10.00, sono disponibili i biglietti per il match contro Mens Sana Siena, in programma domenica 24 marzo alle ore 18.00, al Palazzo dello Sport. VIRTUS – SIENA: ATTIVA LA PREVENDITA BIGLIETTI Per il match contro Siena, la Virtus informa che sarà possibile acquistare i tagliandi di ingresso presso: sezione […]