Ieri è stata sicuramente una giornata emozionante per tutti. Un ritorno importante della squadra in una struttura storica per questa azienda e per i tifosi. Soprattutto siamo molto soddisfatti di questa prima risposta positiva del pubblico romano.

Il risultato positivo ed il team in campo, che ha dimostrato al pubblico la qualità che può esprimere, non possono però nascondere alcune inefficienze organizzative, e purtroppo non siamo stati perfetti nella gestione di alcune dinamiche fuori dal campo. In particolare la gestione del botteghino e la gestione delle code esterne,  che hanno generato ritardi e attese eccessive, non possono passare inosservate.

A nome dell’azienda mi scuso per quanto avvenuto con tutti i tifosi che hanno subito dei disagi.

Abbiamo monitorato la dinamica già ieri e preso nota degli errori fatti e delle criticità rilevate e pur non potendo risolvere immediatamente tutto, ci siamo già attivati. Un team è già da oggi al lavoro per migliorare anche questo, come stiamo facendo su tutti gli altri fronti. Il servizio sarà migliorato già dalla prossima partita in casa contro Leonis.

Impariamo dagli errori, guardiamo avanti e pensiamo a costruire come stiamo facendo, questa è la nostra mentalità adesso: l’ambizione è alta da parte di tutti noi, ed il miglioramento e la capacità di raggiungere determinati obiettivi, passa anche da questo approccio.

Grazie ai circa 2000 tifosi che ci hanno accompagnato in questa prima vittoria.

Il Direttore Generale, Paolo Ronci.



Potrebbe interessarti anche


La Virtus Roma comunica di aver raggiunto un accordo con All Events Spa per l’utilizzo del PalaLottomatica di Roma per le gare casalinghe delle prossime 3 stagioni sportive. Il PalaLottomatica, location storica del basket romano, si pone al centro del nuovo piano di impresa e degli obiettivi ambiziosi di questa società. «Anche la struttura di […]