Quinto impegno precampionato per la Virtus Roma, scesa sul parquet del PalaCoopersport di Chiusi per affrontare la On Sharing Siena in un match che ha visto i capitolini avere la meglio sui toscani per 71-79.

Test importante per coach Piero Bucchi che è tornato ad avere a disposizione Chessa e Baldasso (al suo esordio in precampionato), potendo quindi contare per la prima volta sui dieci effettivi in attesa di Amar Alibegovic che tornerà lunedì dagli impegni con la nazionale bosniaca. Continuano i segnali positivi per Roma in questa preparazione, con la vittoria in tre delle ultime quattro partite e costanti progressi nella crescita della squadra. Una crescita sempre più seguita dai tifosi: la diretta Facebook dello streaming video della gara, infatti, ha visto una grande partecipazione dei tifosi virtussini e anche la presenza dei mensanini.

Match equilibrato per gran parte del primo tempo, con la Virtus che scava il solco tra la fine del secondo quarto e i primi minuti del terzo (+14 al 23’) grazie a un Henry Sims dominante (26 punti e 8 rimbalzi) nonostante il minutaggio ridotto (27’ sul parquet) concessogli da coach Bucchi visti i pochi allenamenti con la squadra. La Mens Sana ha provato a rientrare nel match ma non è mai riuscita a risalire oltre il -5, con Roma prima brava a resistere e poi a chiudere per il 71-79 finale. Per la Virtus passi in avanti decisi anche dal punto di vista difensivo rispetto a mercoledì scorso: alta intensità ed energia, infatti, hanno permesso a Roma di tenersi avanti anche nei fisiologici momenti di secca offensiva. Sempre bene Nic Moore (8 punti) anche se in campo solo 11’ a causa di un infortunio subìto al polso, oggi ben coadiuvato da Sandri (10 punti) e dall’ennesima solida prova di Landi (13 punti e 9 rimbalzi).

 

 

Le parole di coach Piero Bucchi al termine del match: «Gara di altro tono rispetto a Scafati dal punto di vista dell’atteggiamento: i ragazzi hanno capito che quello avuto mercoledì scorso non era sufficiente e oggi è stato decisamente migliore. C’è sempre da migliorare ma nel complesso devo dire abbastanza bene: abbiamo tenuto precauzionalmente fuori Moore per una botta al polso e speriamo non sia nulla di grave, faremo accertamenti. Nel complesso partita molto utile che in questo momento della preparazione ci dà tanti spunti sui quali lavorare».

Queste invece le impressioni di Henry Sims«Il mio inserimento sta procedendo bene: dobbiamo naturalmente ancora allenarci tanto insieme, ma ho dei compagni di livello che mi stanno aiutando in questi primi giorni a sentirmi sempre più a mio agio in campo. Mi sento bene, e non vedo l’ora che inizi il campionato!».

Prossimo impegno per la Virtus Roma, dopo l’annullamento della gara del 18 settembre con Cassino, sarà nel prossimo fine settimana per il torneo di Rieti del 22 e 23 settembre con Npc Rieti, Scandone Avellino e Happy Casa Brindisi.

IL TABELLINO
Mens Sana Basket 1871 – Virtus Roma 71-79 (22-24; 38-44; 56-62)

Mens Sana Basket 1871: Poletti 8, Pacher 13, Mislienovic ne, Lupusor 13, Marino 11, Radonijc ne, Ranuzzi 5, Del Debbio, Neri ne, Prandin 9, Ceccarelli, Sanguinetti 12. All. Moretti.

Virtus Roma: Cusenza ne, Spizzichino ne, Lucarelli 3, Chessa 6, Moore 8, Sandri 10, Baldasso 2, Saccaggi 5, Landi 13, Spinosa ne, Sims 26, Matic ne, Santiangeli 6. All. Bucchi.

#VirtusIsComing – Questo è l’inizio di una nuova storia. Viviamola insieme.
CAMPAGNA ABBONAMENTI 2018/2019

 

 

 

È sempre attiva la campagna abbonamenti #VirtusIsComing! Questa settimana sono state lanciate le promozioni “Virtus in coppia” e “Famiglia Virtus”, entrambe con lo sconto del 20%. Qui tutte le info: https://abbonamenti.virtusiscoming.it/

 



Potrebbe interessarti anche


Esordio vincente per la Virtus Roma nell’Aria Sport Cup di Rieti. Gli uomini di coach Bucchi hanno avuto la meglio proprio sui padroni di casa della Npc Rieti per 59-79, conquistando così la quarta vittoria in sei sfide di preaseason. Roma ha ritrovato Alibegovic dopo la parentesi in nazionale, alla sua seconda uscita in canotta Virtus, ma ha dovuto fare […]

Prima uscita stagionale per la Virtus Roma 2018-19: gli uomini di coach Piero Bucchi hanno affrontato in un  Centro Tellene sold out nei suoi 200 posti la Givova Scafati dell’ex coach virtussino Marco Calvani. Un test utile principalmente per iniziare a prendere confidenza con il ritmo gara e iniziare il processo di apprendimento e conoscenza necessario alla squadra da […]

Termina con una vittoria il precampionato della Virtus Roma che nella finale per il 3° posto del Trofeo I.R.T.E.T. supera la Leonis Roma per 99-93 guidata da un super Aristide Landi. Gli uomini di coach Bucchi hanno dimostrato grande determinazione riuscendo a recuperare lo svantaggio iniziale (0-8) e da lì, con grande maturità, costruire la […]